2014-01-19

Vai di servo

Ho deciso di iniziare a provare qualche cosa con Arduino.
Con un servo VS-2 messomi a disposizione faccio le prime prove.
Con l'occasione dedico un po' di tempo per stabilizzare il mio ultrabook, purtroppo con un sistema operativo proprietario arrivato alla versione 8, con l'ambiente funzionante per Arduino.
Qualche minuto per l'installazione dell'ambiente che sfrutto per cercare qualche informazione in rete sul servo VS-2 di Vigo http://www.vigorprecision.com.hk e trovo il datasheet per ora non ci faccio tanto ma almeno so che c'è.

Poi si parte con gli esempi disponibili e vado verso quello presente in File / Esempi / Knob e guardando il sorgente vedo che si tratta di un servo comandato da un potenziometro, in base a come viene ruotato il potenziometro ruota il servo.
Non ho voglia di collegare un potenziometro, a volte sono proprio pigro, allora guardo quello presente in File / Esempi / Sweep e penso che faccia di più al caso mio, serve solo il servo (notare il gioco di parole).
Collego con un cavetto il contatto rosso del servo al 5v di Arduino, il nero al Gnd di Arduino e quello arancione al pin 9 di Arduino.
Collego il mio Arduino Duemilanove al PC, parte il riconoscimento dell'hardware, ci mette qualche secondo di troppo secondo i miei gusti.
Avvio il software di Arduino ed imposto il tipo di scheda, appunto Arduino Duemilanove w/ ATMega328 e seleziono la porta come COM3 (l'unica che mi mette a disposizione).
Cliccando sulla freccia nel cerchio (Carica) viene compilato lo sketch e se non ci sono errori viene caricato nella memoria dell'Arduino tramite il cavo USB.
Il programma di esempio funziona perfettamente, il servo, dopo un breve veloce posizionamento, inizia a "spazzolare" tutti i 180° possibili.
Nel video ho filmato dal momento della compilazione al momento in cui inizia a girare il programma.

Nessun commento:

Posta un commento